iscrizioni scuola

Cari genitori, a voi il computer.

Se il vostro bambino sta per affrontare il grande passo, ovvero iniziare la scuola, dovrete avere un computer di fronte a voi.

Il Ministero ha infatti stabilito che l’iscrizione ad ogni istituto di ogni ordine e grado ( eccezion fatta per l’asilo nido e la scuola dell’infanzia) dovrà essere a portata di clic.

Niente più corse a scuola dunque: ora l’iscrizione va fatta solo ed esclusivamente online, già a partire dall’anno scolastico 2016/2017.

I genitori avranno un mese di tempo per scegliere la scuola alla quale iscrivere i propri bambini e per perfezionare l’iscrizione attraverso il World Wide Web.

Le iscrizioni online potranno avvenire esattamente dalle 8 del 22 gennaio fino alle 20 del 22 febbraio. La procedura dovrà essere eseguita sul sito del Ministero http://www.iscrizioni.istruzione.it

La regola vale anche se si sceglie di iscrivere il bimbo alle scuole paritarie, anche se per questo tipo di istituti l’iscrizione online rimane ancora facoltativa. Tutto su carta invece per i primi gradini dell’istruzione, ovvero gli asili nido e le scuole dell’infanzia.

Ma dal Ministero arriva, sempre a mezzo telematico, anche un altro input. Chi vorrà orientarsi nel vasto panorama di scuole a disposizione per i propri ragazzi, potrà usare il portale “Scuole in Chiaro” (http://cercalatuascuola.istruzione.it/cercalatuascuola) : basterà inserire nel sito un parametro di ricerca specifico per avere a disposizione l’elenco completo di tutte le scuole di nostro interesse.

Un esempio su tutti: se volete cercare tutte le scuole di primo grado della provincia di Cagliari, digitando “elementare Cagliari” otterrete la lista di tutti e dodici gli istituti presenti in città. Con tanto di indirizzo, email, numero di alunni, numero di classi, e la media degli studenti per classe. Nel sito ciascun istituto potrà inserire perfino l’offerta formativa, in modo da offrire ai genitori un panorama completo di tutte le informazioni a disposizione.

Non solo. Se siete indecisi su due o più istituti, il sito vi permette di confrontare le specifiche delle scuole: schiacciando il tasto “ Confronta” potrete sapere quale degli istituti in questione ha le pagelle online, quale i campetti da calcio, quali ancora hanno biblioteche interne e quali invece non offrono questi servizi.

Insomma, avrete in men che non si dica tutto quello che vi serve sapere. A portata di clic.