zaini scuola

Settembre: tempo di disfare le valigie e aspettare la prima campanella per tornare sui banchi di scuola.

Per qualche famiglia, soprattutto quelle con i bimbi al primo anno di elementari, è anche tempo di fare acquisti e preparare tutto l’occorrente per l’anno scolastico. Zaini e cartelle compresi.

E proprio a questo proposito, gli esperti sono chiarissimi: attenti a zaini troppo pesanti e a posture scorrette nei bambini. In gioco c’è la salute dei piccoli: il rischio che si corre è infatti quello di provocare mal di schiena e mal di collo nei piccoli studenti.

Per ricominciare la scuola col piede giusto meglio dunque  imparare a usare a usare gli zainetti in modo corretto perché il peso della cultura potrebbe farsi sentire eccome sulle spalle di bambini e ragazzi.

ZAINI SCUOLA: IL PESO CORRETTO

Parola all’esperto, Stefano Negrini (fisiatra e direttore scientifico di Isico, Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale): “Il carico massimo trasportabile sulle spalle da bambini e ragazzi in età scolare non dovrebbe superare il 10-15% del peso corporeo. In realtà questa indicazione viene disattesa dalla maggior parte degli studenti che trasporta un carico che va dal 22% al 27% del proprio peso “.

Tradotto: se un bambino pesa 20 chili, il suo zaino non dovrà pesare più di due o tre chili.

ZAINI SCUOLA: I RISCHI

Per tranquillizzare le famiglie, meglio fugare subito ogni dubbio. Esiste davvero una correlazione diretta fra cartella pesante e scoliosi?: “Molti genitori- spiega l’esperto Stefano Negrini- osservano i loro figli convinti che una postura scorretta, una schiena troppo curva, magari sotto il peso di uno zaino indossato alla fine per un breve tragitto, possono provocare cifosi o scoliosi. Cosa, questa, assolutamente falsa, visto che la scoliosi è dovuta a cause soprattutto genetiche”. Ma se anche il rischio scoliosi è parzialmente scongiurato, ci sono comunque altri disturbi da evitare: “In effetti portare per diverse ore, tutti i giorni, uno zaino pesante- continua Negrini- potrebbe favorire l’insorgere del mal di schiena, soprattutto in quei ragazzi che conducono una vita sedentaria e non hanno un fisico allenato.”

ZAINI SCUOLA- PICCOLO VADEMECUM

Ecco dunque qualche semplice consiglio per salvare la schiena dei nostri piccoli attraverso un uso corretto dello zainetto.

  • Il peso dello zaino non deve superare il 10-15% di quello corporeo
  • Meglio preferire zaini con uno schienale imbottito, e quindi comodo, ma rigido per evitare che i libri premano sulla schiena. Con spalle morbide e, possibilmente, una cintura addominale che lo fa aderire alla colonna vertebrale.
  • Lo zaino va indossato su entrambe le spalle in modo da bilanciare il peso
  • Caricare lo zainetto mettendo il materiale più pesante contro lo schienale
  • Indossare lo zaino appoggiandolo su un tavolo, un ripiano o su un banco
  • Nelle fasi di trasporto ( in autobus o in macchina) appoggiarlo a terra tutte le volte in cui è possibile.

Articolo scritto con la collaborazione di Isico, Istituto Scientifico Italiano Colonna Vertebrale.