vestiti per neonati

Scegliere i vestiti per neonati durante l’inverno può sembrare una vera e propria impresa. Da un lato i genitori devono fare in modo che i loro piccoli siano riparati pur uscendo nelle fredde giornate invernali. Dall’altro mamma e papà non devono dimenticare che, coprendoli troppo, i neonati rischiano di sudare e ammalarsi velocemente.

Quindi?

Per scegliere i vestiti invernali adatti ad un neonato basta ricordarsi alcune indicazioni preziose. Vediamo quali.

Punto primo: non è vero che i neonati soffrono il freddo più degli adulti. O meglio, può essere vero per le primissime ore di vita. Ma dal momento che i piccoli sono arrivati a casa, dopo i primi giorni passati in ospedale, il loro corpo non necessita di un calore superiore a quello degli adulti. Anzi, i pediatri sostengono che i neonati hanno una temperatura corporea più alta di quella delle persone adulte.

Punto secondo: non cercate di capire se stanno soffrendo il freddo toccando le manine e i piedini dei neonati. Saranno, nella gran parte dei casi, freddi. Ma per una caratteristica naturale. Un modo migliore è invece osservare il viso dei bambini, oltre che il loro umore: se il viso sarà pallido e paonazzo con chiazze qua e là, probabilmente, avrà freddo. Se invece il neonato ha un bel viso rosso, c’è molta probabilità che abbia caldo.

Punto terzo: fate attenzione ai materiali dei vestiti che scegliete per i vostri cuccioli. Per i neonati è infatti preferibile scegliere vestiti con fibre naturali: cotone e lana sono solo alcuni esempi. I tessuti sintetici infatti non permettono una corretta traspirazione, per cui rischiano di far sudare i neonati. Come se non bastasse, si infeltriscono spesso dopo frequenti lavaggi in lavatrice.

Punto quarto: regola banale, ma sempre efficace. Per i piccolini, come per i bambini più grandi, vale la tattica di vestirli a strati e con vestiti comodi, magari anche con una taglia leggermente più abbondante. Questo vi permetterà di eliminare qualche indumento di troppo se il bimbo ha caldo e di consentirgli di muoversi senza difficoltà.

Con queste indicazioni a fare da premessa, ecco una formula che può funzionare per i vestiti dei neonati in inverno:

  • body in caldo cotone ( da preferire alla lana per evitare che il neonato sudi)
  • tutina in caldo cotone, in cotone felpato o in ciniglia
  • tuta imbottita, per quando si esce

Capitolo accessori per l’inverno: sì a cuffiette in cotone o in pile, da preferire a quelle in lana perchè evitano pruriti o fastidi alla testolina del bimbo. Un sì “con riserva” invece ai guantini, che spesso vengono usati per fare in modo che il bimbo non si graffi: le manine permettono ai neonati di sperimentare, di provare i primi contatti con il mondo esterno. E’ quindi bene non impedire loro di provare queste emozioni e di limitare l’uso dei guanti alle sole giornate di freddo rigido.

Una nota conclusiva sugli acquisti dei vestiti per i mesi invernali. L’inverno, per i genitori, è il periodo perfetto per fare acquisti: specialmente dopo Natale, quando in tutti i negozi di abbigliamento ci sono già i saldi. Ecco perchè in questo periodo è utile approfittare per acquistare vestiti invernali cosiddetti “sempreverdi” per i neonati. I consigli dei commessi e delle commesse negli stores non solo possono permettere di azzeccare acquisti intelligenti ma anche di risparmiare sui capi davvero indispensabili, fra cui tutine e body in caldo cotone, tutine in ciniglia e le tute ( o sacchi) imbottiti per non rinunciare a passeggiate anche nei mesi più freddi.