san valentino con i bambini

Cuoricini rossi ad ogni vetrina, sinfonie romantiche dovunque andiate, film dedicati ad una cosa sola: l’amore.

Che ne dite di San Valentino? La festa degli innamorati è per alcune coppie un momento di romanticismo puro. Per altre, invece, è un giorno come tanti altri.

Che siate della prima o della seconda “famiglia”, una cosa è certa. Quando ci sono dei pargoletti di mezzo, anche San Valentino non è più lo stesso. Sia che lo vogliate festeggiare sia che lo vogliate snobbare apertamente, in mezzo alla vostra decisione troverete loro: i vostri bimbi.

La festa più rossa e più romantica che ci sia non passa inosservata nemmeno da loro. Vedono la televisione, vedono le vetrine e in certi casi già alla scuola d’infanzia costruiscono cuori o lavoretti a tema.

Quindi, non ci scampate. Meglio pensare ad un San Valentino non più a due ma… a tre, a quattro, a cinque. Insomma, a quanti siete in famiglia.

Non disperate. In fondo cosa c’è di più romantico di passare del tempo tutti insieme appassionatamente? Qui di seguito vogliamo darvi delle dritte per passare un San Valentino con i vostri bimbi e i vostri partner: non ci sarà l’intimità di una cena a due a lume di candela, ma l’amore di una famiglia intera, quello sì.

Ecco quindi, qualche idea su cosa fare insieme.

UNA CENA A TRE, QUATTRO… E se la cenetta romantica fosse a casa vostra, preparata insieme ai vostri bimbi? Apparecchiare la tavola potrebbe richiedere un pò di fantasia: per fortuna quella, ai bimbi, non manca. E così potrebbero realizzare dei porta tovaglioli a forma di cuore, usare dei post-it per mettere cuoricini sulle bottiglie oppure ritagliare delle fotografie di tutta la famiglia per fare dei segnaposti romantici. E se avete voglia di sporcarvi le mani, perchè non preparare insieme ai vostri figli una cenetta a tema? Un esempio di menù semplice semplice: un risottino con lo speck a cui avrete dato, neanche a dirlo, una forma di cuore; delle pizzette a forma di cuore fatte con la pasta sfoglia ( anche quella già pronta va benissimo ) a cui avrete semplicemente aggiunto un pò di pomodoro e un cubetto di mozzarella ( bastano 15 minuti in forno e il gioco è fatto) e per il dolce… qui dovete scegliere voi il dessert preferito da tutta la famiglia.

UN FILM Siete a dieta oppure non amate cucinare? Per voi c’è l’opzione divano in famiglia. Per San Valentino si può tornare alla vecchia sana abitudine di guardare la televisione tutti insieme, scegliendo un film d’amore per tutta la famiglia. E se ci sono i vostri bimbi con voi, perchè non fare un tuffo nel passato scegliendo le intramontabili storie d’amore di “Lilli e il Vagabondo” o de “La Bella e la Bestia” ? Per i più moderni rimane sempre l’alternativa “Shrek”. In fondo l’amore trionfa anche lì, no?

PANE, AMORE E CREATIVITA’ Se i vostri bambini sono già grandicelli e se non amano l’idea di stare fermi a guardarsi un film, passiamo quindi all’azione. Per San Valentino il papà o la mamma con i loro cuccioli possono divertirsi a cimentarsi con delle piccole creazioni a tema. Ecco a voi dei simpatici ( e semplicissimi) esempi.

  • Collana di cuori: ritagliate dei cuoricini di carta colorata ( potete usare dei fogli rosa, rossi e vinaccia) e, con un matita, fate un buchino in ciascun cuore cercando di forare tutti i cuori nello stesso punto ( possibilmente in alto). Fate passare un filo o un cordoncino nel foro di tutti i cuori in modo da realizzare la collana. Chiudetela con un semplice nodo e la vostra collana è pronta. Naturalmente va realizzata per tutti i membri della famiglia, nessuno escluso!
  • Barchette: con della carta colorata potete semplicemente ricavare delle barchette. Il metodo è quello elementare che si impara sin dall’asilo. Dentro o dietro la barchetta potete incollare-infilare uno stuzzicadenti corto alla cui cima avrete appiccicato, con della colla o dello scotch, un cuoricino con il nome di tutti i componenti della famiglia. Ed ecco dei romanticissimi segna posto fatti in casa!
  • Gruccia a forma di cuore: prendete una gruccia di ferro ( quelle che, genericamente, vengono utilizzate dalle lavanderie e che ci ritroviamo tutte le volte che andiamo a ritirare dei capi lavati) e datele una forma a cuore. E’ talmente sottile e malleabile che è davvero un gioco da ragazzi. A questo punto fate appendere ai vostri bimbi lungo tutto il ferro delle mollette da bucato color legno. Alle mollette appendete dei cuoricini, dei disegni fatti dai vostri cuccioli o, perchè no, dei messaggini d’amore.

E buon San Valentino in famiglia a tutti voi!